Ecobonus 110% fotovoltaico: proroga al 2023

ecobonus 110% fotovoltaicoVuoi realizzare un impianto fotovoltaico e sfruttare l’ecobonus 110%?
La buona notizia è che nella bozza della Legge di Bilancio 2022 il superbonus 110% viene prorogato al 2023 con scadenze differenziate.

Riepiloghiamo brevemente cos’è l’ecobonus 110%, chi può ottenerlo e quali sono le novità sulla proroga del superbonus 110% al 2023.

Ecobonus 110% fotovoltaico

Cos’è l’ecobonus 110 e chi può ottenerlo

L’ecobonus 110% è un’agevolazione fiscale che ti permette di riqualificare e migliorare di almeno due classi l’efficienza energetica della tua abitazione con specifici interventi (trainanti e trainati). Ma quali sono gli interventi che rientrano nella possibilità di beneficiare delll’ecobonus 110%? Leggi questo articolo.

Tutte le spese sostenute per chi effettuerà interventi di isolamento termico, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale e riduzione del rischio sismico nei propri condomini o abitazioni singole, nel periodo di tempo che va dal 1° luglio 2020 e fino al 30 giugno 2022, verranno restituite dall’Agenzia delle Entrate fino al 10% in più in detrazione.

Ma se preferisci, puoi decidere di richiedere o lo sconto in fattura o la cessione del credito, cedendolo o un intermediario finanziario o all’impresa che realizzerà i lavori. Se vuoi maggiori informazioni in merito contatta i nostri esperti.

Possono beneficiare dell’ecobonus 110%:

  • i proprietari di prime e seconde case, a patto che le unità immobiliari facciano parte di una determinata categoria catastale
  • le persone fisiche al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni
  • i condomini
  • gli Istituti autonomi e le case popolari
  • le cooperative di abitazione a proprietà indivisa
  • le organizzazioni non lucrative
  • le associazioni e società sportive dilettantistiche.

Novità Ecobonus 110%

Proroga fino al 2023 si, ma non per tutti

In attesa delle dovute conferme, facciamo il punto su quanto previsto dalla bozza del disegno di Legge di Bilancio 2022: l’ecobonus 110% viene prorogato al 2023 ma non per tutti e con scadenze differenziate.

Infatti potranno beneficiare dell’ecobonus 110% con proroga al 2023 condomini e case popolari, con un meccanismo di detrazioni a scalare nella misura del 70% per il 2024 e del 65% per il 2025.

Anche per le villette, le abitazioni unifamiliari e altre tipologie di immobili, vale la proroga dell’ecobonus 110% ma con un tetto di reddito fino a 25.000 euro e fino al 31 dicembre 2022. Altra notizia importante è che la proroga dell’ecobonus 110% sarà ammessa solo per lavori eseguiti sulla prima casa.

Se vuoi installare un impianto fotovoltaico e hai bisogno di sapere se puoi beneficiare dell’ecobonus 110% e sfruttare la proroga del superbonus mettiti in contatto con noi!