Superbonus 110%: quanto si risparmia in bolletta?

Superbonus 110 quanto si risparmia in bollettaIl Superbonus 110% è il bonus per eccellenza, una grande opportunità di ottenere un reale risparmio in bolletta e di migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione. Di seguito spieghiamo quali sono i lavori che consentono di ottenere il Superbonus 110% e quanto si risparmia in bolletta.

Superbonus 110%: quali sono i lavori da fare per ottenerlo?

Per beneficiare del Superbonus 110% è necessario svolgere nella propria abitazione lavori di riqualificazione energetica ed è possibile ottenerlo solo in presenza di interventi trainanti:

  1. cappotto termico in grado di isolare l’interno della casa, sia dal caldo che dal freddo;
  2. sostituzione di impianti di climatizzazione invernali con caldaie a condensazione di classe A o superiore;
  3. impianti dotati di pompa di calore ad alta efficienza;
  4.  acquisto e installazione di nuovi infissi per migliorare la coibentazione dell’abitazione;
  5. interventi antisismici.

Facciamo un esempio: vuoi realizzare un impianto fotovoltaico sul tetto di casa tua e richiedere il Superbonus 110%? Per ottenerlo dovrai realizzare insieme all‘impianto fotovoltaico (lavoro trainato) uno degli interventi trainanti elencati sopra.

Altri tipi di interventi trainati per ottenere il Superbonus 110% sono:

  1. sistemi di ricarica per veicoli elettrici;
  2. sistemi di accumulo.

Se hai bisogno di maggiori informazioni su come ottenere il Superbonus 110% mettiti in contatto con i nostri esperti!

 

Superbonus 110%: risparmiare sulla bolletta di gas metano

Alla luce dei nuovi aumenti di bollette luce e gas il Superbonus 110% risulta essere un’opportunità senza precedenti, proprio per questo è importante procedere subito per ottenerlo vista la scadenza al 31 dicembre 2021.

Ma come è possibile risparmiare sulla bolletta di gas metano? Riducendo il consumo di gas metano intervenendo sugli impianti di  riscaldamento della propria abitazione con i seguenti interventi:

  1.  caldaia a condensazione, molto più efficiente rispetto a una tradizionale in quanto trattiene il calore contenuto nei fumi all’interno della caldaia, lo distribuisce nell’impianto di riscaldamento e questa nuova tecnologia permette di risparmiare combustibile.
  2. stufa a pellet (anch’essa prevista dal Superbonus 110%) che consente di riscaldare l’acqua del boiler, collegato anche all’impianto solare, la quale può servire a uso sanitario oppure per riscaldare i termosifoni.
  3. cappotto termico ed infissi che fungono da barriera protettiva in grado di isolare l’interno della casa sia dal caldo che dal freddo, evitando così spifferi, formazione di muffa, umidità e di conseguenza dispersione termica.

Superbonus 110%: risparmiare sulla bolletta della luce

Grazie al Superbonus 110% abbatti quasi del tutto il consumo di gas metano ma risparmi sulla bolletta della luce grazie all’elettricità a costo zero! Infatti, installando un impianto fotovoltaico, abbinato ad un sistema di accumulo potrai sfruttare il sole per la produzione di energia elettrica.

Ma per ottenere il Superbonus 110% è importante che tutto venga fatto nel pieno rispetto delle regole e i nostri esperti ti seguiranno passo dopo passo, dalla progettazione, installazione, finanziamento, cessione del credito, pratiche burocratiche, certificazioni fino all’acquisizione incentivi.
Cosa aspetti? Scrivici per trovare la soluzione migliore per risparmiare sulle bollette di luce e gas grazie al Superbonus 110%.