Casa Intelligente - Domotica

Domotica: casa intelligente ai tempi del covid-19

In questo periodo di emergenza sanitaria causata dal covid-19, la domotica diventa “assistenziale”, cioè viene in soccorso soprattutto delle persone più fragili e non più completamente autonome come gli anziani e i disabili.

In che modo la domotica ci aiuta?

Vediamo insieme come la domotica in questo periodo sta diventando sempre di più una soluzione che offre grandi benefici non solo negli ospedali e nelle case di riposo ma anche nelle abitazioni di anziani e disabili.

Una casa intelligente, detta anche Smart Home, viene dotata di una rete che collega tra loro sensori e apparecchiature domestiche di vario genere controllabili a distanza come:

  • telecamere connesse
  • sistemi antintrusione
  • sensori di caduta 3D
  • interruttori per luci
  • tapparelle e finestre
  • climatizzatori

L’insieme di tali dispositivi consente di fornire servizi che rendono più semplice la vita in casa.

In questo periodo di emergenza sanitaria la domotica garantisce maggiore autonomia agli anziani che vivono da soli e per riduce il carico di lavoro degli assistenti per i disabili.

Quali sono i vantaggi della domotica?

Tra i principali vantaggi di una casa intelligente troviamo sicuramente il comfort, la sicurezza e l’assistenza alle attività domestiche.

Le apparecchiature domestiche che abbiamo elencato sopra vengono amministrate da un software di supervisione gestito con un video touch-screen o con un telecomando e quando si è fuori casa, anche con lo smartphone o il tablet.

Se anche tu stai pensando di trasformare la tua casa in una Smart Home ci sono altre cose importanti da sapere:

  1.  non sarà necessario effettuare opere murarie
  2.  non bisognerà realizzare nuove tracce
  3.  i sistemi di automazione sono facili da usare
  4.  i costi e i consumi sono davvero contenuti

 

Vuoi saperne di più?

Scopri le nostre soluzioni integrate per la “Home & Building Automation”