Smart home e risparmio energetico

Smart home per risparmiare energia

E’ davvero possibile risparmiare energia e abbattere le bollette con una smart home?

Ebbene si! E’ possibile ridurre i consumi trasformando la tua casa in una smart home e cambiando con piccole abitudini la gestione quotidiana degli ambienti in cui vivi.

I benefici di una smart home

Vivere in modo “sostenibile” può portare molti benefici e trasformare la tua abitazione in una smart home (casa intelligente) ti permetterà di  creare un’ambiente domestico eco sostenibile e personalizzato.

Non è necessario restaurare completamente la tua casa per poter abbattere i costi in bolletta, ma bastano piccoli accorgimenti per ottenere un risparmio energetico domestico fino al 40%.

Oltre ad una maggiore sicurezza in casa avrai la possibilità di personalizzare la gestione degli ambienti grazie all’installazione di apparecchi “intelligenti” che comandano caldaie, illuminazione, temperatura interna degli ambienti e molto altro, a distanza, tramite la connessione ad internet di cellulari, tablet e pc, per dare ordini da remoto ai vari dispositivi collegati al sistema.

Smart home: sistemi di monitoraggio

Cosa si può cambiare in una casa per adottare abitudini green ed ottenere un reale risparmio energetico?

Di seguito alcuni piccoli suggerimenti da poter adottare per una casa intelligente senza dover per forza apportare grossi lavori alla propria abitazione.

La prima cosa che ti suggeriamo, e sicuramente la più semplice da fare, è di sostituire le lampadine dei vari ambienti con illuminazione a led. Inoltre potresti provvedere all’installazione di un termostato digitale che ti consentirà di impostare nei vari ambienti la temperatura adeguata e di riscaldare o raffrescare le stanze prima di rientrare in casa “dando ordini da remoto”. Potrai anche ridurre i consumi grazie alle smart plug, o prese intelligenti, collegandole ai vari elettrodomestici per impedire il passaggio di elettricità anche nelle funzione stand-by e off mode.

E per la sicurezza della tua famiglia tra le tue mura domestiche potrai installare sensori smart per automatizzare la chiusura e l’apertura di porte e finestre, per connettere sistemi di allarme, sensori di movimento e videocamere di sorveglianza, il tutto monitorabile da remoto col tuo smartphone.

Se vuoi fare davvero la differenza e ne hai tutti i requisiti, potresti pensare anche installare un impianto fotovoltaico sul tetto della tua casa e collegarlo al sistema intelligente della tua abitazione, così da consumare solo l’energia prodotta dai pannelli solari ed ottenere un ulteriore risparmio in bolletta elettrica.

Questi sono piccoli e semplici consigli da adottare per trasformare la tua abitazione in una smart home ed ottenere un risparmio energetico senza dover pensare di “restaurare la tua casa”.

Se invece vuoi rendere ancor di più moderna, comoda ed in sicurezza la tua abitazione ed aumentare notevolmente il risparmio energetico raggiungendo gli obiettivi di ecosostenibilità ed efficientamento energetico occorre affidarsi alla “domotica” che sempre più sta entrando nelle case degli italiani.

Vuoi maggiori informazioni e capire davvero da dove partire? Contattaci per scoprire come possiamo aiutarti!