Bioedilizia in crescita anche in Italia

bioarchitetturaLa bioedilizia è un settore in continua crescita e anche in Italia aumentano i progetti per sviluppare abitazioni sostenibili. Realizzare una casa in bioedilizia oggi ti consente di rientrare nel  Superbonus 110% , l’agevolazione per la riqualificazione energetica prorogata anche per l’anno prossimo.

Per conoscere nel dettaglio gli interventi volti a migliorare l’efficienza energetica della tua abitazione contatta i nostri esperti.

L’attività edilizia è uno dei settori industriali a più alto impatto ambientale.

Dal punto di vista energetico, la qualità degli edifici italiani è molto bassa, la maggioranza di essi è in classe G.

Il riscaldamento e la climatizzazione degli ambienti si pongono al 2° posto, dopo il traffico motorizzato, per emissioni di gas serra in atmosfera. Per costruire nuovi edifici e nuove infrastrutture, per produrre materiali e per smaltire i rifiuti edili secondo i metodi tradizionali occorrerebbero grandi quantitativi di energia e fasce di territorio troppo ampie. È da questi presupposti che scaturisce la necessità di ripensare ai metodi costruttivi e a quelli dell’abitare, e da qui nasce il concetto di bioedilizia.

Bioedilizia: che cosa vuol dire?

Con il termine bioedilizia (o bioarchitettura)si indica la modalità di progettare, costruire e gestire un edificio in modo da essere in linea con i principi della sostenibilità ambientale, riducendo gli impatti negativi sull’ambiente.

La bioedilizia nasce come risposta ad una serie di esigenze legate ai problemi di salute, dovuti alle sostanze chimiche contenute in alcuni materiali edili e in prodotti di finitura, ma anche all’emergenza ambientale di questi ultimi anni.

Come costruire una casa in bioedilizia?

La bioedilizia è un modo di costruire o ristrutturare un edificio nel modo più ecologico possibile, integrando e ottimizzando l’uso di materiali naturali con le tecniche costruttive adatte a ridurre l’impatto energetico.  L’obiettivo è quello di ottenere una casa a basso consumo, e salutare per chi ci abita.

Una casa in bioedilizia è una costruzione eco-compatibile che deve essere costruita in modo tale da soddisfare le richieste attuali, ma senza compromettere le possibilità di sviluppo delle generazioni future.

La bioedilizia in Italia

In Italia la bioedilizia sta diventando una modalità di costruire sempre più diffusa. Gli edifici progettati secondo i principi della bioedilizia sono ad “energia quasi zero” e cioè soddisfano il fabbisogno energetico utilizzando le fonti di energia rinnovabile per il riscaldamento e il raffrescamento:

  • pannello solare termico per l’acqua calda;
  • impianto fotovoltaico per autoprodurre energia elettrica;
  • pompa di calore per ridurre i consumi delle attività quotidiane.

Questi sono solo alcuni esempi di interventi per l’edilizia sostenibile. Per poter progettare realmente una casa in bioedilizia serve un’accurata analisi da parte di esperti del settore che valuteranno oltre il luogo, il clima e le abitudini di chi abiterà in casa, anche quali tecnologie, materiali eco-compatibili e metodi costruttivi possono rispondere in maniera adeguata alle esigenze di chi ci vivrà.

Intendi progettare la tua nuova casa in bioedilizia? Contattaci