Come funziona il sistema smart home Xiaomi? 

Xiaomi è il sistema smart home più accessibile sul mercato. Nel corso degli ultimi anni Xiaomi ha costruito la sua fortuna oltre che sugli smartphone anche sul suo sistema smart home, che può essere considerato uno dei più ampi nonché dei più accessibili sul mercato. Sono infatti disponibili online numerosi accessori e gadget compatibili con il sistema smart home di Xiaomi (primi fra tutti i dispositivi Aqara, uno dei tanti brand che gravitano attorno all’azienda cinese) che consentono di creare dei sistemi di automazione domestica molto articolati ed efficaci con poche decine di euro. 

Ma come funziona? vediamo di chiarire il funzionamento e spiegare la caratteristiche dei sistema Xiaomi.

Xiaomi Smart Home Getaway e Mi Home

Lo Xiaomi Smart Home Gateway è l’accessorio Wi-Fi essenziale e necessario cui verranno connessi tutti gli altri dispositivi smart home sparsi per casa; si collega direttamente ad una presa elettrica a muro ed include una luce ed uno speaker. 

Una volta collegato il Getaway, sarà possibile configurarlo e connettervi altri gadget attraverso Mi Home per iOS e Android, l’applicazione dedicata. Con la app sarà possibile configurare i dispositivi e impostare le automazioni con sensori e attuatori che si collegano con il protocollo Zigbee a basso consumo e pure gli apparecchi che si collegano via Wi-Fi come l’aspirapolvere smart Vacuum sempre di Xiaomi. 

Per fare un paragone, lo Xiaomi Smart Home Gateway può essere considerato il cuore della smart home Xiaomi, il gadget che porta la connessione a tutti gli altri dispositivi smart; l’app Mi Home è invece il cervello della smart home Xiaomi, che permette agli utenti di configurare i dispositivi e di configurare le varie automazioni. Sulla app Mi Home le schermate non sono al momento tutte tradotte in inglese (scordatevi l’italiano al momento) ma con l’espansione estera di Xiaomi le traduzioni stanno arrivando e per le restanti, grazie alle guide online e al supporto dei rivenditori, è ormai diventato facile configurarle superando questa barriera linguistica. 

Esistono comunque in commercio altri dispositivi equivalenti allo Xiaomi Smart Home Gateway, come l’Hub Aqara, e che possono svolgere al stessa funzione, basta accertarsi che siano compatibili con i gadget smart Xiaomi. Per collegarlo alle prese europee è necessario un adattatore europeo dal costo di 1,50 Euro circa.

Dispositivi Smart Home

Una volta posizionato il Getaway Xiaomi sarà possibili iniziare ad abbinare molti altri gadget smart al sistema di automazione, in base alle esigenze, agli scopi e alle necessità da soddisfare in casa. Qui di seguito proponiamo una carrellata non esaustiva di alcuni sensori e dispositivi che possono costituire una soluzione interessante per una smart home. I prezzi come potrete notare sono molto al di sotto di quelli di altri dispositivi basati su Zigbee grazie alla politica molto aggressiva sugli sconti e all’acquisto diretto attraverso i rivenditori cinesi come Gearbest (a cui i prezzi di questo articolo si riferiscono con sconti che possono differire nel tempo).

Sensore per porte finestra 

Uno dei più utili e diffusi fra i sensori smart home, il sensore per porte finestre Xiaomi dal costo di circa 8 Euro, consente di rilevare se una porta o un finestra è aperta o chiusa. Grazie a questo sensore è possibile realizzare automazioni di base, ad esempio far scattare un allarme (integrato nello Xiaomi Smart Home Getaway), oppure programmare l’accensione di una luce nel momento in cui una porta viene aperta, o lo spegnimento di un condizionatore quando una finestra non è chiusa. 

Sensore volumetrico di movimento

Altro indispensabile in una smart home, il sensore di movimento Xiaomi dal costo di circa 11 Euro rileva il movimento di persone o cose all’interno di un ambiente. Una volta connesso è possibile anche in questo caso configurare l’accensione di una luce, oppure l’attivazione di una web cam con annessa registrazione del filmato e l’invio di una notifica sul proprio smartphone (sempre via Mi Home app). 
Sensore di movimento e vibrazioni

Uno degli ultimi sensori rilasciati da Aqara è il sensore di movimento e vibrazioni con un costo che si aggira sui 12 Euro. Se posizionato su una superficie è in grado di rilevare movimenti più o meno bruschi in base alle impostazioni: è infatti possibile impostare la sensibilità in base a cui il sensore invierà una segnalazione. Può essere installato su una superficie, ad esempio su una cassaforte per rilevarne le vibrazione in caso in cui qualcuno tentasse di scassinarla, o su un cassetto per segnalarne l’apertura, oppure su porte e finestre, sempre per rilevare chiusura o apertura. Rilevata la segnalazione, è possibile ricevere una notifica, far scattare un allarme o altro.

Sensore di temperatura e umidità

Altro gadget molto utile, il sensore di temperatura e umidità di Xiaomi dal costo di 9 euro Circa che monitora questi due indicatori nell’ambiente in cui è posizionato. Può essere posizionato sia all’interno che all’esterno in modo da costruire diverse automazioni in base all’ambiente.Le automazioni possibili sono facilmente intuibili: attivare una stufa elettrica al raggiungimento di una specifica temperatura troppo fredda, un deumidificatore nel caso di eccessiva umidità o un condizionatore quando fra troppo caldo.

Videocamere smart

Concludiamo con l’immancabile videocamera smart, dal costo di 27 Euro ma ci sono diversi modelli Xiaomi in vendita che consentono di essere configurate con la app smart home.Nel caso delle videocamere in richiedono necessariamente il collegamento al Getaway per funzionare, ma quest’ultimo è necessario per realizzare automazioni combinate con altri sensori, ad esempio attivarle nel caso venga rilevato del movimento all’interno di una stanza.Insomma se volessimo provare un impianto base con gateway, sensori finestra, sensori di movimento etc. la lista della spesa (con prezzi arrotondati in eccesso a passi di 1 Euro) sarebbe questa:
Gateway 24 Euro, Adattatore Eu 2 Euro, Sensore porta-finestra 8 Euro, Sensore volumetrico 11 Euro, Sensore movimento e vibrazioni 12 Euro, Sensore Umidità e temperatura 12 Euro, Telecamera Smart 27 Euro. In pratica un kit di partenza al costo di 97 Euro lordi, più il costo di una telecamera IP di media qualità a prezzi “europei”.Esistono poi molti altri accessori smart che possono essere utilizzati per arricchire la casa smart, gadget non necessariamente prodotti da Xiaomi ma comunque compatibili il suo sistema di smart home automation. L’ecosistema Xiaomi è sempre più in espansione e grazie ad esso con poche decine di euro è possibile realizzare in maniera incrementale un sistema di automazione completo ed efficace, da configurare secondo le esigenze di ognuno.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento